Category

Travel

Category

La situazione attuale che tutti stiamo vivendo non ci permette di viaggiare in giro per il mondo ma quello che non ci potranno mai vietare è partire con la mente, fare le valigie col pensiero, visitare posti vicini e lontani con la nostra fantasia e frugare tra i nostri ricordi di accaniti viaggiatori.
Chiudete gli occhi e partite con me; oggi vi porto in Austria!
Facciamo un piccolo rewind al mese di novembre e riviviamo insieme il mio viaggio nella cittadina di Hall in Tirol.

Chi ha detto che il Molise non esiste?
Partendo proprio da questo “mito” e da un recente articolo del New York Times sulle 52 destinazioni da visitare nel 2020, in cui al 37esimo posto c’è il Molise, io e il mio staff abbiamo deciso di dare finalmente il via a quel progetto travel che già da tempo sognavamo di realizzare; una nuova sezione del blog interamente dedicata alla mia piccola e deliziosa regione: il Molise.

Per festeggiare nel modo migliore il fatidico traguardo dei miei 30 anni (OMG voglio morire!! ahimè, anche per me sono giunti gli “enta”), io e Nicola a novembre siamo partiti per un lungo weekend romantico all’insegna del luxury e del relax immersi nella piacevolissima atmosfera delle Alpi.

A soli 10 km dalla famosa cittadina termale di Merano, più precisamente nella Val Passiria, sorge l’incantevole Quellenhof Luxury Resort Passeier, uno dei migliori hotel ***** dell’Alto Adige.

Capoluogo della Provenza e importante porto sul Mediterraneo, Marsiglia è la seconda città francese per grandezza e numero di abitanti. Non avevo mai pensato di visitarla e quando, a sorpresa, mi è stato regalato questo viaggio, sinceramente non nutrivo grandi aspettative. E invece, mi sono dovuta ricredere. 

Multietnica e anticonformista, Marsiglia affascina e conquista con i suoi odori, profumi, rumori, sapori e con la sua storia.

C’è aria di festa nell’aria, le città si vestono di luci e colori, il periodo più magico dell’anno è arrivato e con esso, un po’ dappertutto, fanno la loro comparsa gli incantevoli mercatini di Natale.

Amo tornare bambina, perdermi tra le bancarelle dei mercatini di Natale, alla ricerca di graziosi addobbi per la casa e originali regali da donare ai miei cari, mentre gusto una buona cioccolata calda (o del vin brulé) e addento qualche gustoso dolcetto, lasciandomi cullare dalle tipiche canzoncine natalizie che risuonano nell’aria.

La seconda parte del nostro viaggio in Salento prosegue e si conclude a Castro, un piccolo borgo salentino più a sud di Otranto, di circa 2300 abitanti. Situato lungo la costa orientale della penisola salentina, il comune è formato dal centro abitato principale di origine medievale situato su un promontorio e dalla parte bassa detta Castro Marina, sorta intorno al porto.

The second part of our journey in Salento continues and ends in Castro, a small Salento village south of Otranto, with about 2300 inhabitants. Located along the eastern coast of the Salento peninsula, the town is formed by the main inhabited center of medieval origin located on a promontory and the lower part known as Castro Marina, built around the port.

Anche quest’anno per le vacanze di fine agosto in Salento, ci siamo affidati al preparatissimo staff di CDSHotels.
Due le tappe che abbiamo deciso di fare questa volta, la prima ad Otranto e la seconda a Castro.

Nella splendida cornice otrantina sorge la CORTE DI NETTUNO, il delizioso hotel **** che ci ha ospitato per le prime 4 notti della nostra vacanza salentina, a pochi passi dal porto e dal centro storico.
L’hotel si caratterizza per la particolarità di essere “un grande museo marittimo”.

Quest’anno le nostre vacanze estive non potevano iniziare in un modo migliore.

Di solito, io e Nicola impieghiamo davvero tanto tempo prima di decidere la meta principale della nostra estate; in realtà, questa volta è stato davvero semplice.
Dopo essere stati a Santorini due anni fa, ci eravamo ripromessi di tornare nelle bellissime isole Cicladi appena possibile e così è stato, ma stavolta abbiamo scelto Mykonos.