Category

Italia

Category

Si torna sempre dove si è stati bene…

Il mondo è pieno di bellezze naturalistiche e architettoniche e la nostra Italia ne è un esempio.
Siamo circondati da talmente tanta meraviglia che non basterebbero 10 vite per vedere tutto ma se si è fortunati, prima o poi si trova quel posto che ti fa sentire a casa e ci ritorni, sempre, senza mai stancarti.

E per quanto ci riguarda quel luogo è la Puglia.
É vero, vi ho sempre detto che il mio cuore appartiene a New York e no, non ho cambiato idea.

Ma la Puglia è riuscita a farsi breccia nel nostro animo da viaggiatori e oramai le nostre estati non possono definirsi tali se non trascorriamo almeno una settimana in giro per i deliziosi borghi del tacco del nostro amato “Stivale”.

Quest’anno, la prima meta del nostro viaggio Made in Apulia è stata Polignano a Mare.

Sette mesi, sette lunghissimi e interminabili mesi senza viaggiare, senza visitare luoghi magici,
senza creare ricordi indelebili.

Fare le valigie, preparare gli outfit, raccogliere le idee per gli scatti migliori…
finalmente a giugno tutto ciò è stato di nuovo realtà!

Abbiamo ripreso in mano la nostra vita da nomadi, da viaggiatori seriali, da wanderluster, le valigie impolverate aspettavano solo di essere riempite, l’auto di essere rimessa in moto per macinare km su km.

Ricomincio da qui, dalla nostra Italia, dal nostro Belpaese che ha sofferto troppo.
Ricominciamo dal lago di Garda e dal sole che ci ha dato il benvenuto tramontando sull’acqua; un luogo che sa di libertà, quella che per troppo tempo abbiamo perso, rincorso e ora, forse, finalmente ritrovato (o almeno in parte) …

É vero, probabilmente non è il periodo ottimale per parlare di viaggi e vacanze.
Ma sperare che tutto ciò finisca presto e che si possa tornare il prima possibile alla normalità, non costa nulla; e forse, anzi senza dubbio, viaggiare con la mente è la cosa migliore da fare per alimentare le nostre speranze e i nostri sogni.

In attesa di rifare le valigie e partire, vi porto con me alla scoperta di uno dei parchi di divertimento più belli e particolari d’Italia: Cinecittà World.
Se tutto andrà nel verso giusto, finalmente dal 1° maggio, Cinecittà World riaprirà i battenti per la stagione 2021 e nel pieno rispetto delle regole anti-covid, potremo tornare a divertirci ancora più di prima, sentendoci di nuovo bambini e assaporando appieno ogni attimo di felicità e di svago.

Lasciata alle nostre spalle la magia di Positano, ci rimettiamo in viaggio per la seconda parte del nostro tour in Costiera Amalfitana e percorrendo il pittoresco tratto di costa più panoramico d’Italia, immersi in un paesaggio mediterraneo di indiscutibile bellezza, raggiungiamo la bellissima cornice di Amalfi, la principale città della Costiera.

La più antica Repubblica Marinara, poco più di tre km², ci incanta dal primo momento con il suo fascino struggente allo sbocco della Valle dei Mulini: eccola lì, Amalfi, che si apre a ventaglio verso il mare e alle sue spalle le rocce dei Monti Lattari.

Buon 2021, amici miei!
Il famoso detto recita “Anno nuovo, vita nuova”. Stavolta, però, spero solo che non sia peggio del 2020 e che finalmente potremo tornare a vivere e a viaggiare in libertà!
Per ora, continuo a rovistare tra i miei ricordi di questo “particolare” anno che si è appena concluso e vi porto con me nel nostro mini tour della splendida e unica Costiera Amalfitana.

Ci eravamo lasciati nella bellissima Otranto; oggi continuiamo il nostro piccolo tour pugliese, spostandoci di circa 40 km a nord, tra Melendugno e Vernole. Immerso nel verde delle campagne salentine, a pochi minuti dal mare e dall’oasi WWF Le Cesine, sorge il CDSHotels Relais Masseria Le Cesine.

Il Relais Masseria, grazie alle due zone distinte da cui è costituito, è il perfetto mix tra relax e divertimento, adatto sia alle coppie che alle famiglie: la masseria dedicata al riposo e il villaggio destinato allo svago. Ad unirle, un lungo viale tra gli ulivi pugliesi.

Mi ero ripromessa che quando avessimo avuto di nuovo la possibilità di viaggiare, avrei prediletto la mia amata Italia.
E così è stato! Ho mantenuto la parola data a me stessa: riscoprire e ammirare con i giusti occhi le infinite bellezze del nostro Paese, troppo spesso sottovalutato e bistrattato.

Non basterebbero tre vite per scoprire tutti gli angoli stupendi che il Bel Paese ha da offrire a chi ha voglia di apprezzarne l’immenso patrimonio artistico e naturalistico.

Ma da qualche parte bisogna pur ricominciare, o meglio, cominciare. Sì, perché nella mia breve vita ho avuto la fortuna di poter viaggiare tantissimo ma forse non ho mai apprezzato fino in fondo ciò che mi circonda.
Sono fiera di essere italiana, di vivere nel posto più bello del mondo, ma troppo spesso l’ho messo da parte per fuggire verso mete estere, convinta che abbiano di meglio da offrire.

Per festeggiare nel modo migliore il fatidico traguardo dei miei 30 anni (OMG voglio morire!! ahimè, anche per me sono giunti gli “enta”), io e Nicola a novembre siamo partiti per un lungo weekend romantico all’insegna del luxury e del relax immersi nella piacevolissima atmosfera delle Alpi.

A soli 10 km dalla famosa cittadina termale di Merano, più precisamente nella Val Passiria, sorge l’incantevole Quellenhof Luxury Resort Passeier, uno dei migliori hotel ***** dell’Alto Adige.

C’è aria di festa nell’aria, le città si vestono di luci e colori, il periodo più magico dell’anno è arrivato e con esso, un po’ dappertutto, fanno la loro comparsa gli incantevoli mercatini di Natale.

Amo tornare bambina, perdermi tra le bancarelle dei mercatini di Natale, alla ricerca di graziosi addobbi per la casa e originali regali da donare ai miei cari, mentre gusto una buona cioccolata calda (o del vin brulé) e addento qualche gustoso dolcetto, lasciandomi cullare dalle tipiche canzoncine natalizie che risuonano nell’aria.